Ha preso il via la campagna promossa dai Centri Verrengia di Salerno “Diritto alla Salute”. L’iniziativa, organizzata dal management della struttura guidato da Carmine Giordano, nasce per andare incontro alle tante richieste dei pazienti, scoraggiati dal blocco delle prestazioni sanitarie convenzionate. Grazie alla campagna, che inizialmente coinvolgerà il centro radiologico punto di riferimento in città dal 1952, i pazienti interessati potranno effettuare gli esami di Tac e Risonanza Magnetica pagando poco più del prezzo del ticket, anziché sostenere il costo completo del servizio.

Abbiamo deciso di dar vita alla campagna per rispondere alle esigenze dell’utenza in un arco temporale caratterizzato della sospensione delle prestazioni in convenzione e quindi dall’aumento vertiginoso dei costi dei servizi – sottolinea il professore Domenico Verrangia, titolare dei Centri Verrengia – In questa prima fase proponiamo gli esami radiologici in assoluto più effettuati: Tac e Risonanza Magnetica. Poi il focus si sposterà anche sulle analisi di laboratorio, che dal 20 novembre, come ci è stato comunicato dall’Asl competente, non saranno più in regime di convenzione. Il nostro obiettivo è invitare i pazienti a non rinunciare alle cure nonostante il difficile momento vissuto dalla sanità nella nostra regione. Con questa campagna prosegue il nostro impegno per soddisfare il bisogno di salute dei cittadini. Le giornate di prevenzione dei disturbi della tiroide, che si sono svolte ad ottobre, hanno permesso a centinaia di persone di effettuare gratuitamente visite ed ecografie.

Tac e Risonanza Magnetica sono tra le indagini diagnostiche per immagini più comuni, e in molti casi vengono prescritti insieme in modo che forniscano informazioni complementari. La Risonanza magnetica è un esame che viene effettuato per evidenziare o mettere in luce patologie del midollo o dell’encefalo, ma può essere utilizzato per l’analisi di tutte le altre aree del corpo per diagnosticare eventuali disturbi. La TAC viene impiegata in particolare per esami di tipo cerebrale, ed è in grado di ottenere immagini tridimensionali di sezioni corporee del paziente.

Per aderire alla campagna si può contattare il numero di telefono 089 231848.