L’intolleranza alimentare è una reazione avversa ad alimenti, bevande, additivi alimentari o altre sostanze presenti negli alimenti, che produce sintomi in uno o più organi del corpo. Le intolleranze alimentari possono essere classificate a seconda di cause ed effetti, ad esempio la carenza di un enzima necessario a digerire una determinata sostanza alimentare (fruttosio, glutine, lattosio, ecc.), e possono verificarsi per sostanze chimiche naturalmente presenti negli alimenti, analogamente a quanto avviene per le reazioni allergiche a sostanze chimiche prodotte industrialmente. I sintomi variano da problemi alla pelle (pruriti, orticaria, dermatiti, eczema), all’apparato respiratorio (congestione, sinusite, asma, tosse), all’apparato gastro-intestinale (ulcere orali, crampi, nausea, aerofagia, diarrea, costipazione, shock anafilattico). Con l’aumento di stress e stili alimentari non bilanciati che si sono diffusi negli ultimi anni, l’incidenza delle intolleranze alimentari nella popolazione italiana è passata dal 2,9% degli anni ’80 all’attuale 12,7% (dati Istat). È consigliabile, per chi presenta sintomi che ritiene collegati al consumo di certi alimenti, non trascurare il problema ma rivolgersi invece a un centro specializzato per l’accertamento della natura dei sintomi e l’eventuale diagnosi di intolleranza alimentare.

Il nostro laboratorio di analisi di C.so V. Emanuele ha elaborato un pacchetto di esami specifici, utili a verificare e confermare la presenza di intolleranze alimentari.

Fino al 30 Novembre, i pazienti interessati potranno effettuare esami per 109 alimenti a costo di 90€.

Il pacchetto alimenti comprende: cereali, latte, uova, carne, pesce, verdure ed ortaggi, legumi, frutta, noci, erbe, aromi e spezie.

Per info contattaci al numero 089 231848 – 089 220476.