Gradita visita nella sede di Corso Vittorio Emanuele di Salerno dei Centri Verrengia, brand di riferimento in città con quattro aree di attività diagnostico-sanitarie (radiologia, analisi cliniche, medicina nucleare, fisioterapia).

Il capitano della Salernitana Francesco Di Tacchio, uno dei simboli della promozione in serie A, accompagnato dal team manager Sasà Avallone ha consegnato maglie personalizzate al professore Domenico Verrengia e al direttore commerciale e risorse umane dei Centri Carmine Giordano per manifestare l’apprezzamento della società verso i Centri Verrengia, partner sanitario dei granata e in particolare del settore giovanile nel 2020/21. Grande curiosità da parte del personale della struttura sanitaria e dei Pazienti che hanno chiesto al loro beniamino una foto ricordo. Felici dell’incontro il professore Verrengia e il direttore Giordano, che riconoscono in Di Tacchio aldilà delle doti sportive anche un grande spessore umano, come dimostrato nei minuti finali della gara tra Ascoli e Salernitana in cui ha prestato i primi soccorsi a Patryk Dziczek.

“Orgogliosi di questa partnership – ha detto il professore Verrengia – Il nostro obiettivo è diffondere la cultura della prevenzione. In questo senso, grazie alla Salernitana, possiamo raggiungere un vasto pubblico composto da tanti giovani e giovanissimi. Felici di aver affiancato in questa stagione di successo lo staff medico e aver dato il nostro supporto con personale specializzato, mettendo a disposizione le nostre strumentazioni.”